Wedding Planning & co.

Il viaggio di nozze nel 2012

Scritto da Convivia • Martedì, 24 gennaio 2012 • Categoria: Viaggi di nozze


E' da un po' che non parliamo di viaggi di nozze, quali sono le tendenze per organizzare la luna di miele nel 2012?

Ce lo svela una ricerca di TTG Italia, riportata dal Sole 24 Ore, da cui prendiamo spunto per raccontarvi quali sono i trend dei Viaggi di nozze per il 2012!


Cominciamo da un dato che anche noi wedding planner di Convivia eventi possiamo confermare per esperienza a Cagliari e in Sardegna: la stragrande maggioranza delle coppie di sposi crea una lista viaggio, che affianca e addirittura spesso sostituisce la più tradizionale lista nozze. 
Questo fa sì da una parte che gli sposi risparmino parecchio e dall'altra, che usufruiscano di una luna di miele spesso molto più costosa di quanto avrebbero potuto permettersi.
Ma veniamo ai dati raccolti da TTG Italia, società di comunicazione e servizi per il settore turistico: pare che gli sposi, più abituati a viaggiare e a viaggiare fai-da-te, pur rivolgendosi comunque ad ad una agenzia viaggi che si occupa anche della lista-nozze, non si accontentino dei pacchetti chiusi (che costituiscono il 16% degli acquisti), ma preferiscono proposte cucite su misura per loro (63%).
Il 76% delle coppie di sposi, stando ai dati TTG, si affida all'agenzia viaggi, le quali hanno proposte davvero molto varie e interessanti anche perché per il settore, la fetta di mercato coperta dai viaggi di nozze è davvero proficua!
La società di b2b, ci illumina invece sui numeri: lo scorso anno la maggioranza dei futuri sposi (sette su dieci), hanno speso tra i 5 e 10 mila euro per il proprio viaggi di nozze
Dall'articolo del Sole 24 ore leggiamo che Marco Cisini, direttore generale di Hotelplan Italia, dice. «...la maggior parte delle coppie preferisce ancora affidarsi ai tour operator, che, in questo settore, subiscono poco o nulla la concorrenza del web». Il competitor maggiore sono le crociere, (anche se il recente naufragio al Giglio potrebbe condizionare il trend per il 2012), per via della loro relativa economicità e per l'enormità di diverse esperienze (relax, escursione, città d'arte...) possono dare. 
Mare in mete esotiche, possibilmente in strutture di lusso o percorsi alla scoperta di Paesi lontani: sono questi i due filoni principali, si legge nell'articolo. E anche io posso confermarlo perché la stragrande maggioranza degli sposi che abbiamo seguito come wedding planner ha scelto proprio queste soluzioni! La Polinesia è associata a tour di Australia o Stati Uniti, mentre New York rimane una meta gettonatissima, così come il coast to coast negli Usa, anche se alcune coppie hanno scelto Thailandia e India, Cina, Oceano Indiano!
Insomma, ovunque, ma lontano, in relax e con la meritata dose di lusso!

Leggete l'articolo dettagliato QUI 

3442 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA